Opere

Biografia

Ligama è nato a Caltagirone nel 1986 ed ha studiato a Catania dove è iniziata la sua carriera artistica. Studente dell’Accademia di Belle Arti, diventa presto Assistente alla Cattedra di Incisione che lascia nel 2015 per dedicarsi esclusivamente alla pittura dopo avere ricevuto diversi riconoscimenti e premi. Dopo anni di ricerca sulle tecniche di stampa, prosegue nel suo percorso artistico indagando i pixel quali elementi che compongono l’immagine virtuale. Ne dipinge i meccanismi di composizione e dissoluzione e in quello stesso anno debutta con la sua prima personale 8Bit Un mondo a Pixel, prima a Bologna e poi a Dignano (Croazia). Nella sua indagine i pixel sono gli atomi di una nuova materia telematica e inconsistente, sono i pigmenti  di una pittura divisionista, sono le celle che accolgono le frequenze suono-colore da lui analizzate e convertite attraverso un processo di co-creazione con un algoritmo d’intelligenza artificiale.

La sua pittura si sviluppa in studio e nello spazio; nel 2016 realizza le prime opere pubbliche tra Catania, Palermo e Roma. Prende parte all’Emergence Festival di Giardini Naxos, all’Amt Project a Catania, compie un’opera permanente all’interno del Palazzo della Cultura di Catania e tre pale d’altare nella Chiesa del Crocifisso nella sua Caltagirone. Prosegue negli anni successivi con interventi di grande scala come quelli al Palacongressi di Agrigento, all’interno dei Sette Cortili di Farm Cultural Park, sull’intera superficie di un imponente ecomostro sequestrato alla mafia in provincia di Trapani. Nel 2019 prende parte ad Abstracta (Palazzo Trigona Noto, Galleria Edieuropa Roma), mostra che riunisce i più importanti Street Artist del panorama italiano; Fondazione Matera Capitale della Cultura Europea gli commissiona un’opera pubblica in città ed è tra gli artisti di Countless Cities, La Biennale delle Città curata da Farm Cultural Park. Nello stesso anno è invitato dall’Istiuto Italiano di Cultura a Mosca per Artika Festival e dal Macro (Museo Arte Contemporanea Roma) per una residenza nel progetto Macro Asilo. Nel 2020 è nella line up di Festiwall per Bitume Pla]orm a Ragusa e nel 2021 chiamato dalla Fondazione Capitale della Cultura per realizzare un intervento a Parma.

Il suo lavoro più conosciuto è UL che lo vede manipolare il paesaggio rurale siciliano trasferendo nuove informazioni sui ruderi: registrazioni audio rielaborate in colori che lo costringono ad accostamenti inediti secondo la palette fornita dall’algoritmo. I pixel diventano mobili e macro e i colori vengono messi in equilibrio con il territorio che gli appartiene e che riscatta davanti agli occhi del viaggiatore costringendolo a fermarsi e guardare. Questo lavoro è una sorta di meditazione artistica per Ligama che dopo essere arrivato all’essenza dell’immagine virtuale, riparte dalle basi della nostra cultura figurativa. Dal 2019 i colori convivono con reperti d’arte classica e con piante che, come i ruderi, compaiono all’improvviso. Questo nuovo momento inizia con il progetto Noblesse Oblige e si declina in Sikanie e caratterizza la sua attuale produzione sia privata che pubblica, in Italia e all’estero.

Selezione mostre personali

2019

Noblesse Oblige, Galleria Uovo alla Pop, Livorno

2017

Catania Infinite Jest, Palazzo della Cultura, Catania

2016

16bit, Palazzo Corvaja, Taormina

2015

8bit, Galleria Portanova 12, Bologna

Selezione mostre collettive

2021

When urban attitudes become contemporary art, 21 Gallery, Treviso

2021

Art makes you travel again, Rosso20sette Gallery, Roma

2019

Abstracta. Da Balla alla Street Art, Galleria Edieuropa, Roma

2017

Hall of Fame, Palazzo Ceramico Caltagirone, Catania

2016

Verba Volant Arte Manet, Palazzo Cutelli, Catania

Segni Agathae, Le Ciminiere, Catania

2015

Nuovi Codici, Palazzo Stanga, Cremona

Sguardi per una città visibile, Palazzo della Cultura, Catania

Welcome to Paradise, Modica, Ragusa

Camouflage Project, Museo di Camo, Torino

2014

Moon, Villa Filippina, Palermo

Disegnare il Settecento, Castel Nuovo, Napoli

2013 La Febbre dal 3 al 6, Palazzo Della Cultura, Catania

Noto incisa, Palazzo Trigona, Noto, Ragusa

Meet_ology, Museo Civico Archeologico Teano, Caserta

Segno Insegno, Istituto Nazionale per la Grafica, Roma

2012

Percorsi Paralleli, Museo Emilio Greco, Catania

Nuovi Confini, Le Ciminiere, Catania, Museo Montevergini, Siracusa

Area 189, Palazzo Della Cultura, Catania

Singolo Plurale, Palazzo Fragapane , Grammichele, Catania

2010

Et Verbum Caro Factum est, Scuderie di Juvarra, Venaria, Torino

 

Premi e Fiere

 

2020 Asilo, Macro, Roma

2019 Smach Biennale, Dolomiti

2015 Madre Terra, Castello Aragonese, Pizzo Calabro (Vv)

2014 Premio Limen, Vibo Valentia

2013 Young Showcase , Museo MAGMA, Caserta

2011 Premio Nazionale delle Arti, Brera, Milano

2010 Premio Nazionale delle Arti, Accademia Belle Arti, Napoli

2007 Premio Nazionale delle Arti, Le Ciminiere, Catania

 

Fiere

 

2021 Arte in Nuvola, Nuvola di Fuksas, Roma

2016 Urban Art Fair, Carreau du Temple, Parigi

2016 Set Up, Autostazione, Bologna

2015 Art Factory, Fondazione Puglisi Cosentino, Catania

2014 Art Market, Budapest

2012 Art Market, Budapest

2011 AgrigentoArte Segnali dal tempo, Palacongressi Agrigento

2009 AgrigentoArte Segnali dal tempo, Palacongressi Agrigento

2008 AgrigentoArte Segnali dal tempo, Palacongressi Agrigento

 

Arte pubblica

 

2022

Sikanie, Ła grandę Madre e lo Stagnone, San Cono, Catania

2021

L’amuri ca mi dasti ti lu tornu, Rosolini, Siracusa

Apologia, Memorie Urbane,Terracina, Latina

Diritto, Istituto Penitenziario Bicocca, Catania

Opùntia, Vico del Gargano, Foggia

Omero è una donna, Trap Festiwall, Trapani

MAking capodoglio, Muru Festival, Torrenova, Messina

Urban Noise, Lentini, Catania

Geometrie Bianche, Grammichele, Catania

Carni e Crepe il Santo nudo, Prac, Ponzano Romano, Roma

Santi, Cristi, rocce, trabattelli e anacronismi, Chiesa di San Pietro, Siculiana, Agrigento

Senza niente Intorno, Capitale della Cultura, Parma

I giocolieri, Regalbuto, Enna

Generazioni e germogli, Agrigento

Ecce Homo, Bivona, Agrigento

Sangu, Palagonia, Catania

Natura effimera, San Michele Di Ganzaria, Catania

Hai mai giocato con le nuvole?, Palermo

Paesaggi e redenzione, Istituto Penitenziario per Minori Bicocca, Catania

Di Umana Memoria, Ruderi di Montevago, Agrigento

Solo una rosa, Empoli

Conversion, Misterbianco, Catania

Poseidon, The Wawe Studio, Catania

Generazioni e germogli, Agrigento, Fontanelle

Ecce Homo, Bivona, Agrigento

Sangu, Palagonia, Catania

Hai mai giocato con le nuvole?, Palermo

2020

Come nasce il mondo, Agrigento

Come una goccia, Caltagirone, Catania

Aci e Galatea, Acicatena, Catania

Abisso, Ravanusa, Agrigento

Consecutio Temporum, Montevago, Agrigento

Senza spine la rosa sarebbe un fiore qualunque, Alcamo, Trapani

Fiori di glicine, Livorno

Se solo fossimo ancora in tempo, San Vito Lo Capo, Trapani

Kore, Museo del Mito, Enna

Pece e gloria, Festiwall Ragusa, Ragusa

Di pietra di spirito, Lercara, Palermo

Il peso della persistenza, Sciacca

Apparizione, Caltagirone, Catania

Sorgente, Caltagirone, Catania

Dalla finestra, Porto Empedocle, Agrigento

La teoria degli abbracci, Niscemi, Caltanissetta

Punto a capo, Corleone, Palermo

In Ceterum Dantes Nihil Inde Sperantes, Cammarata, Agrigento

Dafne, Caltagirone, Catania

Aspetto sempre un lieto fine, Palermo Zen, Palermo

La cavalcata, Cammarata, Agrigento

La Biddina, Grotte, Agrigento

Liberami e proteggimi, Calascibetta, Enna

Così tutto è più facile, Roma

Like Penelope, Caltagirone, Catania

Le stanze degli dei, Favara, Agrigento

2019

Di stucco e spray, Palermo

Liotro Identity, Catania

Quando manca l’aria, Livorno

Coscienza astratta, Caltagirone, Catania

Provvidenza, Catania

Man at work, Ragusa Festiwall, Ragusa

Introverso, Acquedolci, Messina

Origine, Rocchetta a Volturno, Isernia

Cura, Norilsk, Russia

Stanza di confine, Farm Cultural Park Favara, Agrigento

Pà Maternità, Palermo

Natura Reversibile, Mascalucia, Catania

Dialoghi impossibili, Mirabella Imbaccari, Catania

Poseidon, Catania

Panta Rhei, Montelupo Fiorentino, Firenze

Breath, Matera

Turpe est in patria vivere et patria ignorare, Linguaglossa, Catania

2018

I quattro elementi, Porto Empedocle, Agrigento

Voronoi Extravaganza, Catania

The Big Bang, Giardini Naxos, Messina

Osmotic Euphoria, Aragona, Agrigento

Estensioni Cromatiche traslate, Catania

Ordinedisordine, Riesi, Caltanissetta

Horizon, Sciacca, Agrigento

La conversione del bubbone, Mazara del Vallo, Trapani

Archetype, Floridia, Siracusa

Message in a Pipe, Petrosino, Trapani

Sunrise, Grotte, Agrigento

Abitare, Farm Cultural Park Favara, Agrigento

Rebirth, Villaggio Mosè, Agrigento

Discover, Valverde, Catania

2017

The Beginning, Catania

United Colors Of Librino, Catania

Movimento 6, Catania

Agata, Palazzo della Cultura, Catania

2016

Don’t care, Roma

Clouds, Chiesa del Crocifisso, Caltagirone, Catania

Ellenica, Taormina, Messina

Per ogni pallone che vola c’è un bimbo che piange, Palermo

All you need is love, Catania

MUCCIACCIA CONTEMPORARY